CAMPAGNA SMS 2019 | Nessuno può crescere da solo. Facciamolo insieme. | Dona al 45587

Dal 27 ottobre al 16 novembre è attiva la campagna SMS Solidale “Nessuno può crescere da solo. Facciamolo insieme”: è possibile mandare uno o più sms o chiamare da rete fissa e mobile al numero 45587 per sostenere il progetto “Credito al futuro” della Fondazione don Gino Rigoldi.

La voce dello spot è quella di Germano Lanzoni, conosciuto per il personaggio del Milanese Imbruttito, che da anni collabora con le organizzazioni di don Gino a favore dei più bisognosi.

Guarda il video!

 

La campagna SMS solidale ‘Credito al Futuro’ prende il nome da un progetto realizzato dalla Fondazione Don Gino Rigoldi che si rivolge ai giovani in difficoltà: quei ragazzi che – per mancanza di risorse e di opportunità – vivono una situazione di disagio sociale ed economico. Il progetto si pone come obiettivo il loro reinserimento sociale e lavorativo attraverso la creazione di percorsi educativi e di formazione professionale, il supporto nella ricerca del lavoro, la ricerca di soluzioni abitative idonee. Si avvale del riconoscimento di un sostegno economico temporaneo che permetta ai ragazzi di costruire un percorso di autonomia economica e abitativa.

Si realizza nelle zone periferiche della Città di Milano e in particolare interesserà i Municipi 6 e 7, cui fanno capo quartieri popolari storici quali Barona, Giambellino, Lorenteggio e Baggio.

Tutta questa zona è caratterizzata da un’alta densità abitativa e presenta forti situazioni di marginalità e fragilità sia economica che sociale; la popolazione residente ha un basso livello di istruzione e formazione professionale, bassi livelli di reddito e presenta un alto livello di disoccupazione ed esclusione sociale, soprattutto tra la popolazione giovanile.

In particolare i beneficiari del progetto sono ragazzi e giovani adulti in uscita dal carcere IMP Beccaria di Milano e con precedenti penali e/o precedenti esperienze di dipendenza, ragazzi e ragazze che hanno un basso livello di scolarizzazione e formazione professionale e che non riescono o hanno rinunciato ad intraprendere percorsi di formazione e a trovare una sistemazione nel mondo del lavoro, giovani coppie con una componente in uscita da un percorso penale, che hanno poche risorse per costruirsi una stabilità economica, famigliare e abitativa.