Il Presidente Mattarella riceve don Gino e la Fondazione

E’ stato un incontro dedicato alle iniziative a favore dei giovani quello tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e don Gino Rigoldi.
Erano presenti anche i due vice presidenti della nostra Fondazione, Marco Morelli e Edoardo Andreoli, il segretario Pierfilippo Pozzi e Marco Palocci, rappresentante dei soci partecipanti.

Don Gino ha illustrato gli scopi della Fondazione e le prime attività realizzate, mettendo l’accento sulla necessità di costruire progetti per la formazione, l’inserimento lavorativo e la casa, diritti fondamentali per ogni persona ma spesso disattesi.

I ragazzi del Beccaria hanno bisogno di un mondo adulto che creda nel loro cambiamento e li accompagni, con gli strumenti opportuni, a progettare e realizzare una vita positiva. Senza lavoro e senza casa togliamo loro il principale motivo di speranza.

Don Gino ha poi sottolineato l’importanza di offrire formazione alla relazione, competenza indispensabile nella vita di ognuno per costruire comunità, per costruire un clima scolastico capace di dare valore a tutti, per realizzare, in definitiva, l’invito contenuto nella Costituzione italiana e nel Vangelo.

Infine ha invitato il Presidente Mattarella ad incontrare i ragazzi del carcere minorile per mostrare loro, e a tutti i giovani in situazioni di difficoltà, che il mondo adulto non si dimentica di loro ma anzi vuole averne cura affinché possano partecipare positivamente alla vita e alla crescita della nostra società.

>> leggi il comunicato e guarda foto e video sul sito del Quirinale

2017-09-06T14:18:12+00:00 01/05/2016|Categories: Evento|Tags: , , , , , , |