Organizzazione 2017-09-15T13:06:02+00:00

ORGANIZZAZIONE

ORGANI SOCIALI

Consiglio Direttivo

Don Gino Rigoldi (Presidente)
Marco Morelli (Vice Presidente)
Pierfilippo Pozzi
Roberto Bacci
Gianfranco Demartini
Mariella Enoc
Cesare Ponti
Walter Saettone
Associazione Bir Onlus
Comunità Nuova Onlus

Segretario Generale

Pierfilippo Pozzi

Collegio
dei Revisori dei Conti

Mario Brianza
Adrio Maria De Carolis
Eliona Marjoni

I FONDATORI

L’impegno di coloro che hanno dato vita alla Fondazione è di garantire la continuità della visione di don Gino Rigoldi.
Persone e associazioni che condividono gli stessi principi e si impegnano a tradurli in opere concrete.

 

Don Gino Rigoldi
Don Gino Rigoldi Cappellano Istituto Penale “Cesare Beccaria”

Don Gino Rigoldi è nato a Milano il 30 Ottobre 1939.

A 13 anni, ha cominciato a lavorare come operaio in una piccola azienda di apparecchiature elettriche, dove in seguito è diventato impiegato.

A 18 anni è entrato nel seminario di Venegono. Ordinato prete nel 1967, fino al 1971 ha svolto il suo ministero presso il Collegio Arcivescovile De Filippi di Varese. Successivamente è stato trasferito come coadiutore in una parrocchia di San Donato Milanese.

Nel 1972 ha chiesto e ottenuto di diventare Cappellano dell’Istituto penale per minorenni Cesare Beccaria, incarico che tuttora esercita. Inaugura le prime tre comunità alloggio: case nelle quali i ragazzi vivevano con don Gino e con gli educatori, frequentando la scuola e le attività di sport e tempo libero presenti nei quartieri.

Nel dicembre 1973 fonda, e da allora ne è il presidente, l’associazione Comunità Nuova onlus. L’Associazione promuove la crescita personale e sociale delle persone, in particolare giovani, che si trovino in stato o a rischio di emarginazione o che siano privi dei mezzi per sviluppare il proprio progetto di vita.

Nel 1999 fonda l’associazione Bambini in Romania onlus, che tuttora presiede, per la formazione e l’invio di volontari, dai 16 anni in su, negli orfanatrofi e nelle comunità di accoglienza per minori in Romania.

Nel 2012 lancia il progetto di housing sociale “Abit@giovani” per dare la possibilità agli under 35 di poter acquistare o affittare una casa a prezzi equi e coinvolgerli in un processo di rivitalizzazione delle relazioni sociali nei quartieri. Grazie al coinvolgimento della Regione Lombardia, di Aler Milano, della Fondazione Cariplo, del Fondo immobiliare di Lombardia e della Fondazione Housing Sociale, il progetto riesce a mettere a disposizione a fine anno oltre 200 appartamenti.

Nel 2014 ha ricevuto la laurea Honoris causa dall’Università degli Studi di Milano in “Comunicazione pubblica e d’impresa”.

Ultimi libri pubblicati:
• “Non amate troppo Dio”, 2015, Rizzoli
• “Ricostruire la speranza”, 2014 – Laterza
• “Io cristiano come voi”, 2011 – Edizioni Paoline
• “L’amore è testardo”, in “Dov’è Dio – Il Vangelo quotidiano secondo quattro preti di strada”, 2011, Einaudi
• “Il male minore”, 2007 – Mondadori
• “La solidarietà”, 2004 – Fabbri Editore, per il quale ha ricevuto il Premio Martoglio 2004 nella sezione della letteratura per ragazzi.
• “Aspettando l’anima”, 1999 – Edizioni Paoline

Pierfilippo Pozzi
Pierfilippo PozziSegretario Generale Fondazione Don Gino Rigoldi

Pierfilippo Pozzi è nato a Udine nel 1964. Laureato in filosofia, si è occupato di formazione culturale e ha fondato il centro Culturale La Casa Zoiosa di Milano. Ha curato per Einaudi, Laterza e Rizzoli testi di argomento religioso. Dal 1990 collabora con Comunità Nuova onlus per la quale da alcuni anni cura la comunicazione istituzionale, collaborando a stretto contatto con don Gino Rigoldi.

Marco Morelli
Marco MorelliAD e DG Banca Monte dei Paschi di Siena.

Marco Morelli, nato a Roma nel 1961, dal 20 settembre 2016 ricopre la carica di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Monte dei Paschi di Siena.

Precedentemente, dall’ottobre del 2012 è stato Vice Chairman di Bank of America Merrill Lynch per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa e CEO di Bank of America Merrill Lynch Italia.

In precedenza è stato Direttore Generale Vicario di IntesaSanpaolo, Vice Direttore Generale di Banca Monte dei Paschi di Siena e Direttore Generale di JPMorgan Italia dopo aver lavorato a lungo all’estero presso diverse organizzazioni internazionali. È libero docente presso la Facoltà di Finanza ed Economia della LUISS di Roma dove si è laureato cum laude, dottore commercialista e revisore ufficiale dei conti. È stato consigliere di amministrazione di F2i, Beni Stabili, Università LUISS Roma, Hopa, e membro del comitato esecutivo dell’ABI.

Don Gino Rigoldi è nato a Milano il 30 Ottobre 1939.

A 13 anni, ha cominciato a lavorare come operaio in una piccola azienda di apparecchiature elettriche, dove in seguito è diventato impiegato.

A 18 anni è entrato nel seminario di Venegono. Ordinato prete nel 1967, fino al 1971 ha svolto il suo ministero presso il Collegio Arcivescovile De Filippi di Varese. Successivamente è stato trasferito come coadiutore in una parrocchia di San Donato Milanese.

Nel 1972 ha chiesto e ottenuto di diventare Cappellano dell’Istituto penale per minorenni Cesare Beccaria, incarico che tuttora esercita. Inaugura le prime tre comunità alloggio: case nelle quali i ragazzi vivevano con don Gino e con gli educatori, frequentando la scuola e le attività di sport e tempo libero presenti nei quartieri.

Nel dicembre 1973 fonda, e da allora ne è il presidente, l’associazione Comunità Nuova onlus. L’Associazione promuove la crescita personale e sociale delle persone, in particolare giovani, che si trovino in stato o a rischio di emarginazione o che siano privi dei mezzi per sviluppare il proprio progetto di vita.

Nel 1999 fonda l’associazione Bambini in Romania onlus, che tuttora presiede, per la formazione e l’invio di volontari, dai 16 anni in su, negli orfanatrofi e nelle comunità di accoglienza per minori in Romania.

Nel 2012 lancia il progetto di housing sociale “Abit@giovani” per dare la possibilità agli under 35 di poter acquistare o affittare una casa a prezzi equi e coinvolgerli in un processo di rivitalizzazione delle relazioni sociali nei quartieri. Grazie al coinvolgimento della Regione Lombardia, di Aler Milano, della Fondazione Cariplo, del Fondo immobiliare di Lombardia e della Fondazione Housing Sociale, il progetto riesce a mettere a disposizione a fine anno oltre 200 appartamenti.

Nel 2014 ha ricevuto la laurea Honoris causa dall’Università degli Studi di Milano in “Comunicazione pubblica e d’impresa”.

Ultimi libri pubblicati:
• “Non amate troppo Dio”, 2015, Rizzoli
• “Ricostruire la speranza”, 2014 – Laterza
• “Io cristiano come voi”, 2011 – Edizioni Paoline
• “L’amore è testardo”, in “Dov’è Dio – Il Vangelo quotidiano secondo quattro preti di strada”, 2011, Einaudi
• “Il male minore”, 2007 – Mondadori
• “La solidarietà”, 2004 – Fabbri Editore, per il quale ha ricevuto il Premio Martoglio 2004 nella sezione della letteratura per ragazzi.
• “Aspettando l’anima”, 1999 – Edizioni Paoline

Pierfilippo Pozzi è nato a Udine nel 1964. Laureato in filosofia, si è occupato di formazione culturale e ha fondato il centro Culturale La Casa Zoiosa di Milano. Ha curato per Einaudi, Laterza e Rizzoli testi di argomento religioso. Dal 1990 collabora con Comunità Nuova onlus per la quale da alcuni anni cura la comunicazione istituzionale, collaborando a stretto contatto con don Gino Rigoldi.

Marco Morelli, nato a Roma nel 1961, dal 20 settembre 2016 ricopre la carica di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Monte dei Paschi di Siena.

Precedentemente, dall’ottobre del 2012 è stato Vice Chairman di Bank of America Merrill Lynch per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa e CEO di Bank of America Merrill Lynch Italia.

In precedenza è stato Direttore Generale Vicario di IntesaSanpaolo, Vice Direttore Generale di Banca Monte dei Paschi di Siena e Direttore Generale di JPMorgan Italia dopo aver lavorato a lungo all’estero presso diverse organizzazioni internazionali. È libero docente presso la Facoltà di Finanza ed Economia della LUISS di Roma dove si è laureato cum laude, dottore commercialista e revisore ufficiale dei conti. È stato consigliere di amministrazione di F2i, Beni Stabili, Università LUISS Roma, Hopa, e membro del comitato esecutivo dell’ABI.

Roberto Bacci
Roberto BacciDirettore Generale Comitato Elettrotecnico Italiano

Roberto Bacci, 58 anni, sposato con due figli, ingegnere, direttore generale del CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), ente nazionale di normazione di diritto privato senza fini di lucro fondato nel 1909, che ha come missione l’elaborazione di norme tecniche con valore giuridico, la diffusione della cultura tecnica e la formazione. Cei rappresenta l’Italia per la normativa in ambito elettrico e delle telecomunicazioni a livello europeo e mondiale. Ha diretto diverse società nel settore delle utility, presidente di un’associazione culturale di rilevanza nazionale, è consigliere in diversi CdA in associazioni e società; svolge attività di volontariato in  associazioni onlus.

Gianfranco De Martini
Gianfranco De Martini

Gianfranco De Martini, nato a Venaria Reale nel 1933, dopo aver lavorato in alcune multinazionali del settore tessile, entra nell’azienda fondata dal padre a Biella, la Carderia De Martini. Da allora l’azienda ha moltiplicato le iniziative industriali diventando un gruppo leader del settore di riferimento, con una dimensione internazionale. Ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali ed è oggi Presidente della Associazione Visconti di Modrone per la storia dell’industria presso l’Università Cattolica di Milano.

Mariella Enoc
Mariella EnocPresidente Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Mariella Enoc è stata nominata lo scorso febbraio dalla Santa Sede presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, di cui era già membro del Consiglio di Amministrazione. Nata a Novara nel 1944, dopo gli studi classici e in medicina si è sempre occupata dell’amministrazione e della gestione di strutture sanitarie. È procuratore speciale dell’Ospedale “Cottolengo” di Torino e del Valduce di Como. È stata presidente di Confindustria Piemonte. Attualmente è vicepresidente della Fondazione Cariplo, presidente della Fondazione Ismu e della Fondazione Don Mario Operti.

Roberto Bacci, 58 anni, sposato con due figli, ingegnere, direttore generale del CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), ente nazionale di normazione di diritto privato senza fini di lucro fondato nel 1909, che ha come missione l’elaborazione di norme tecniche con valore giuridico, la diffusione della cultura tecnica e la formazione. Cei rappresenta l’Italia per la normativa in ambito elettrico e delle telecomunicazioni a livello europeo e mondiale. Ha diretto diverse società nel settore delle utility, presidente di un’associazione culturale di rilevanza nazionale, è consigliere in diversi CdA in associazioni e società; svolge attività di volontariato in  associazioni onlus.

Gianfranco De Martini, nato a Venaria Reale nel 1933, dopo aver lavorato in alcune multinazionali del settore tessile, entra nell’azienda fondata dal padre a Biella, la Carderia De Martini. Da allora l’azienda ha moltiplicato le iniziative industriali diventando un gruppo leader del settore di riferimento, con una dimensione internazionale. Ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali ed è oggi Presidente della Associazione Visconti di Modrone per la storia dell’industria presso l’Università Cattolica di Milano.

Mariella Enoc è stata nominata lo scorso febbraio dalla Santa Sede presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, di cui era già membro del Consiglio di Amministrazione. Nata a Novara nel 1944, dopo gli studi classici e in medicina si è sempre occupata dell’amministrazione e della gestione di strutture sanitarie. È procuratore speciale dell’Ospedale “Cottolengo” di Torino e del Valduce di Como. È stata presidente di Confindustria Piemonte. Attualmente è vicepresidente della Fondazione Cariplo, presidente della Fondazione Ismu e della Fondazione Don Mario Operti.

Cesare Ponti
Cesare Ponti

Cesare Ponti, nato a Novara nel 1940, laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi, rappresenta, insieme al fratello Franco, la quarta generazione alla guida della Ponti S.p.A., fondata nel 1867 da Biagio Ponti. Ha ricoperto molte cariche presso le associazioni di categoria ed è stato presidente della Associazione Industriali di Novara. È da sempre impegnato in numerose iniziative benefiche.

Walter Saettone
Walter Saettone

Walter Saettone, nato a Trino Vercellese nel 1946, laureato in Ingegneria al Politecnico di Torino, ha lavorato in aziende del settore tecnologico ed energetico.

Comunità Nuova Onlus
Comunità Nuova Onlus

Comunità Nuova Onlus opera nel campo del disagio e della promozione delle risorse dei più giovani. E’ presieduta da don Gino Rigoldi, cappellano dell’Istituto penale per minorenni “Cesare Beccaria” di Milano. E’ nata nel 1973 dall’iniziativa di un gruppo di  volontari legati al carcere minorile; nel 2014 le sue attività hanno coinvolto a Milano e provincia oltre 33.000 persone. Comunità Nuova realizza interventi sociali nelle seguenti aree: Dipendenze e consumi; Minori, promozione dell’infanzia e delle famiglie; Giovani e adolescenti; Migranti; Sport; Formazione alla relazione educativa per adulti, insegnanti e famiglie; Carcere e penale; Segretariato sociale.

Cesare Ponti, nato a Novara nel 1940, laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi, rappresenta, insieme al fratello Franco, la quarta generazione alla guida della Ponti S.p.A., fondata nel 1867 da Biagio Ponti. Ha ricoperto molte cariche presso le associazioni di categoria ed è stato presidente della Associazione Industriali di Novara. È da sempre impegnato in numerose iniziative benefiche.

Walter Saettone, nato a Trino Vercellese nel 1946, laureato in Ingegneria al Politecnico di Torino, ha lavorato in aziende del settore tecnologico ed energetico.

Comunità Nuova Onlus opera nel campo del disagio e della promozione delle risorse dei più giovani. E’ presieduta da don Gino Rigoldi, cappellano dell’Istituto penale per minorenni “Cesare Beccaria” di Milano. E’ nata nel 1973 dall’iniziativa di un gruppo di  volontari legati al carcere minorile; nel 2014 le sue attività hanno coinvolto a Milano e provincia oltre 33.000 persone. Comunità Nuova realizza interventi sociali nelle seguenti aree: Dipendenze e consumi; Minori, promozione dell’infanzia e delle famiglie; Giovani e adolescenti; Migranti; Sport; Formazione alla relazione educativa per adulti, insegnanti e famiglie; Carcere e penale; Segretariato sociale.

Associazione Bir Onlus
Associazione Bir Onlus

Associazione Bir Onlus è nata nel 1999 a Milano su iniziativa di don Gino Rigoldi in collaborazione con un gruppo di cittadini e cittadine e in rete con alcune realtà del privato sociale del territorio. Le finalità dell’associazione si articolano su due dimensioni interrelate. Da un lato la tutela dei diritti dell’infanzia in Romania, Moldova e Italia, con particolare attenzione ai minori che vivono condizioni di fragilità legate all’abbandono e alla marginalità sociale. Dall’altro la promozione della partecipazione civica e della cittadinanza attiva, con proposte di formazione e attivazione rivolte a giovani e adulti. Oltrepassando i confini nazionali e comunitari, Bir collabora attivamente con persone, organizzazioni e istituzioni, su scala locale e internazionale, costruendo percorsi di cambiamento ispirati a logiche di partecipazione e sostenibilità.

Associazione Bir Onlus è nata nel 1999 a Milano su iniziativa di don Gino Rigoldi in collaborazione con un gruppo di cittadini e cittadine e in rete con alcune realtà del privato sociale del territorio. Le finalità dell’associazione si articolano su due dimensioni interrelate. Da un lato la tutela dei diritti dell’infanzia in Romania, Moldova e Italia, con particolare attenzione ai minori che vivono condizioni di fragilità legate all’abbandono e alla marginalità sociale. Dall’altro la promozione della partecipazione civica e della cittadinanza attiva, con proposte di formazione e attivazione rivolte a giovani e adulti. Oltrepassando i confini nazionali e comunitari, Bir collabora attivamente con persone, organizzazioni e istituzioni, su scala locale e internazionale, costruendo percorsi di cambiamento ispirati a logiche di partecipazione e sostenibilità.