Condividi su

Teatro Puntozero porta all’interno dell’Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria l’occasione a ragazzi sottoposti a provvedimenti della Giustizia Penale Minorile di sperimentarsi in un contesto professionale in qualità di attori, musicisti e tecnici tramite la realizzazione di produzioni artistiche e multimediali.

Con sessioni che impegnano i ragazzi 8-12 ore al giorno, il teatro ci aiuta a favorire la vita “fuori dalla cella”. Questo progetto permette di ampliare le opportunità formative per i giovani soggetti a provvedimenti penali, promuovere lo sviluppo di un centro culturale all’interno del carcere minorile e incoraggiare il processo di alfabetizzazione digitale, preparando i giovani all’uso di Internet. Il nostro impegno è fornire un sostegno concreto per aiutare questi giovani a ricostruire le proprie vite e a sviluppare competenze essenziali per il loro futuro al di fuori delle mura del carcere.

Beneficiari: giovani sottoposti a provvedimenti della Giustizia Penale Minorile.

Contattaci per avere maggiori informazioni.

Qualunque sia il tuo dubbio o curiosità, saremo felici di aiutarti. Per informazioni sul progetto e su come sostenerlo scrivi a Benedetta.

News Correlate