Bruxelles, Premio Cittadino Europeo a don Gino Rigoldi

Il Premio Cittadino Europeo è un riconoscimento simbolico a progetti e iniziative che “promuovano lo spirito europeo, la cooperazione internazionale e il dialogo tra i Paesi europei”.
Dopo aver ricevuto le medaglie d’onore nel corso delle cerimonie nazionali nei rispettivi Paesi, i 49 vincitori  tra cittadini e organizzazioni dei 26 Paesi dell’Unione Europea si sono riuniti il 12 Ottobre 2017 a Bruxelles per l’evento centrale di premiazione.

Secondo la presidente della giuria del Premio, Sylvie Guillaume, vicepresidente del Parlamento e eurodeputata francese del gruppo dell’Alleanza progressista dei Socialisti e Democratici, “il Parlamento europeo è qui per puntare il riflettore sul successo di questi progetti. I nostri cittadini hanno una voce, e il Premio cittadino europeo è la prova che la stiamo ascoltando”.

Tra di essi, quattro riconoscimenti italiani: a don Gino Rigoldi, alla Fondazione Opera immacolata concezione, ai pescatori siciliani di Mazara del Vallo e a #Vorreiprendereiltreno onlus.

Don Gino Rigoldi, cappellano dell’Istituto penale per minorenni “Cesare Beccaria” di Milano dal 1972, “ha realizzato – spiega una nota dell’Europarlamento – progetti educativi e di reinserimento sociale sia in carcere che nelle periferie, dedicando tutta la sua opera a giovani in difficoltà”.

2017-10-13T10:15:15+00:00 13/10/2017|Categories: Evento|Tags: , , , |