Marco Morelli: “Ogni uomo dovrebbe passare una settimana con don Gino”

Ogni persona che ha incarichi importanti in aziende o società dovrebbe passare una settimana all’anno insieme a Don Gino.

Parola di Marco Morelli, vicepresidente di Bank of America Merrill Lynch per l’Europa e tra i fondatori della Fondazione Don Gino Rigoldi.

Trascorrere del tempo con questo straordinario uomo ci fa ricontestualizzare i nostri valori. Si mette nella giusta ottica ciò che è importante e ciò che non lo è.

Così spiega Morelli che apprezza l’impegno del parroco nel sostenere i giovani con percorsi difficili. Ragazzi con una storia di delinquenza, che hanno conosciuto il carcere, e a cui don Gino cerca un lavoro per reinserirli nella società:

Per me è fondamentale il concetto di ridare indietro qualcosa alla società. Nella mia vita sono stato fortunato ed è giusto che mi impegni per aiutare chi ha fatto percorsi complicati.

Morelli durante gli anni di lavoro negli Stati Uniti ha potuto apprezzare la cultura del ‘give back’, dare indietro:

Negli Usa è qualcosa di ormai istituzionalizzato. Ogni uomo di successo si sente in dovere di dare indietro qualcosa alla società. Ma attenzione, non si tratta solo di una questione economica.

Il rischio, come ricorda Morelli, è che qualcuno veda questo impegno come il tentativo di lavarsi la coscienza e farsi pubblicità.

È un rischio a cui pensi, ma poi ognuno risponde alla propria coscienza e il desiderio di aiutare il prossimo prevale.

2017-09-06T14:18:55+00:00 28/04/2016|Categories: Testimonianza|Tags: , , , |