Tag: Giovani in cerca di riscatto

  • Teatro Puntozero

    Teatro Puntozero

    Teatro Puntozero porta all’interno dell’Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria l’occasione a ragazzi sottoposti a provvedimenti della Giustizia Penale Minorile di sperimentarsi in un contesto professionale in qualità di attori, musicisti e tecnici tramite la realizzazione di produzioni artistiche e multimediali. Con sessioni che impegnano i ragazzi 8-12 ore al giorno, il teatro ci aiuta a…

  • Progetti carcere – Inside out

    Progetti carcere – Inside out

    All’interno dell’Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria crediamo che implementare percorsi di sostegno alla vulnerabilità destinati ai minori e giovani adulti detenuti sia importante. Insieme a Comunità Nuova Onlus, vogliamo arricchire e coordinare i percorsi di inclusione sociale attraverso la collaborazione con Polizia Penitenziaria, educatori, psicologi, formatori e professionisti del terzo settore e degli enti locali…

  • Il carcere non è l’Università del crimine.

    Il carcere non è l’Università del crimine.

    Con il progetto Inside Out ci prendiamo cura dei ragazzi fuori e dentro il Beccaria.

  • “Tocca a noi educatori cambiare linguaggio. Senza mai avere paura”.

    “Tocca a noi educatori cambiare linguaggio. Senza mai avere paura”.

    In un’intervista di Marianna Vazzana, don Gino racconta come “siamo noi educatori che dobbiamo metterci nei panni di questi ragazzi “difficili”. Cambiare linguaggio, capire di cosa hanno bisogno”.

  • Finire tra i NEET non è sempre una scelta.

    Finire tra i NEET non è sempre una scelta.

    Finire tra i NEET non è sempre una scelta. È una questione di opportunità e le opportunità non sono uguali per tutti. Ma la nostra Fondazione lavora ogni giorno per non lasciare indietro nessuno.

  • Centro diurno Azimuth

    Centro diurno Azimuth

    Il Centro diurno Azimuth è un servizio semiresidenziale di Comunità Nuova Onlus che accoglie chi sta affrontando problematiche legate alla dipendenza da sostanze, sia legali sia illegali, anche in misura alternativa alla detenzione. Offre a queste persone percorsi terapeutico-riabilitativi personalizzati: la possibilità di adattare i programmi terapeutici agli obiettivi, ai tempi, alle risorse e alle…

  • Trapper di Milano, El Simba: “Il carcere, il teatro e la musica mi hanno salvato la vita”

    Trapper di Milano, El Simba: “Il carcere, il teatro e la musica mi hanno salvato la vita”

    El Simba, all’anagrafe Alex Simbana, ha 23 anni. Ha conosciuto don Gino al Beccaria, dove ha cominciato a coltivare la sua passione per la trap.

  • #siamotuttidongino, la campagna SMS solidale della Fondazione Don Gino Rigoldi | DONA al 45592

    #siamotuttidongino, la campagna SMS solidale della Fondazione Don Gino Rigoldi | DONA al 45592

    Dal 9 ottobre al 1° novembre 2022 è attiva la campagna SMS Solidale #siamotuttidongino: è possibile mandare uno o più sms o chiamare da rete fissa al numero 45592 per sostenere il progetto “Credito al Futuro” della Fondazione Don Gino Rigoldi.

  • “Carceri minorili senza più posti. Ma la soluzione non è farne altri”

    “Carceri minorili senza più posti. Ma la soluzione non è farne altri”

    “Per la prima volta in cinquant’anni non c’è neanche un posto libero nelle carceri minorili di tutta Italia…”. L’intervista di don Gino Rigoldi al Corriere della Sera.

  • Credito al Futuro | Dal Beccaria alla riforestazione urbana

    Credito al Futuro | Dal Beccaria alla riforestazione urbana

    M. è detenuto all’IPM Cesare Beccaria di Milano da 2 anni. Per lui, questi primi due anni al Beccaria sono stati sofferenti e difficili ma poi è arrivata una svolta importante: dopo aver frequentato un corso di formazione sulla “Cura e manutenzione del verde” all’interno dell’Istituto, M. ha scoperto una passione…